01 ottobre 2017

Il più prossimo...


Giovedì 19 ottobre, ore 21.00 (Rubiera - Teatro Herberia): andrà in scena una serata - ispirata al genio di Edgar Allan Poe, e intitolata "Edgar Allan Poe: raccontare è un mistero" - nel corso della quale si mescoleranno suggestioni letterarie (Simone Maretti), musicali (Andrea Violi, chitarra e voce, e Alessandro Pivetti, tastiera) e cinematografiche.
Partecipazione libera e gratuita

I prossimi appuntamenti...


 
Simone Maretti, narratore



Giovedì 26 ottobre, ore 21.00 (Castelnuovo Rangone - Sala delle Mura): nell'ambito dell'edizione 2017/2018 della rassegna "Libro Aperto. Parole e musica per raccontare", Simone Maretti - con accompagnamento musicale dal vivo a cura di Alessandro Pivetti (tastiera) e Simone Di Benedetto (contrabbasso) - proporrà "Dove un Oceano incontra l'altro" (selezione di racconti scelti di Francisco Coloane, tratti dalle raccolte Capo Horn e Terra del Fuoco).
Partecipazione libera e gratuita

Domenica 5 novembre, ore 17.00 (Carpi - Biblioteca Loria): presso l'auditorium della biblioteca, Simone Maretti - con accompagnamento musicale dal vivo alla tastiera a cura di Alessandro Pivetti - racconterà Ragione e sentimento di Jane Austen.
Partecipazione libera e gratuita

... da vedere e ascoltare...

Simone Maretti racconta La sirena di Giuseppe Tomasi di Lampedusa
http://in-tv.tv/?videos=la-sirena-di-giuseppe-tomasi-di-lampedusa

Simone Maretti propone "Il piccolo mondo di Giovannino Guareschi"
http://in-tv.tv/?videos=il-piccolo-mondo-di-giovannino-guareschi

Simone Maretti legge Salmi dal buio di don Francesco Cavazzuti
www.youtube.com/watch?v=qWiTvR-e4yk

. http://www.youtube.com/watch?v=kOOMxKw7KWw



Simone Maretti racconta "Quei giorni senza tempo"

30 settembre 2017

Bologna, 30 settembre 2017


Sabato 30 settembre, ore 20.30 (Bologna - Cimitero Monumentale della Certosa): Simone Maretti - in qualità di voce narrante - prenderà parte allo spettacolo "Un altro Orfeo ovvero Il ritorno di Euridice".
Direttore artistico: Pier Paolo Scattolin.
Coro Euridice, sotto la direzione del maestro Pier Paolo Scattolin.